• Leggi il mio nuovo libro
    LEGGI IL MIO NUOVO LIBRO: Il Virus benefico. Aprirsi la strada per la libertà e la verità in un mondo di sopraffazioni e menzogne

    Acquista ora

  • Leggi il mio nuovo libro
    LEGGI IL MIO NUOVO LIBRO: Il Virus benefico. Aprirsi la strada per la libertà e la verità in un mondo di sopraffazioni e menzogne

    Acquista ora

  • Leggi il mio nuovo libro
    LEGGI IL MIO NUOVO LIBRO: Il Virus benefico. Aprirsi la strada per la libertà e la verità in un mondo di sopraffazioni e menzogne

    Acquista ora

  • Leggi il mio nuovo libro
    LEGGI IL MIO NUOVO LIBRO: Il Virus benefico. Aprirsi la strada per la libertà e la verità in un mondo di sopraffazioni e menzogne

    Acquista ora

Emigrare: ricordando Renato Farina

Uomo che osserva il mare

Emigrare, fu come lanciarmi in mare con la sola coscienza che sapevo nuotare. Un reto (una sfida) alla vita, un'avventura più grande di me, senza l'aiuto di nessuno in un paese sconosciuto, approfittando dell’opportunità che mi offriva la mia insoddisfazione, cambiando la sicurezza della mia terra per l'imprevisto, credendo in me e in qualcosa immensamente grande, nella certezza di riuscirci nonostante le avversità; senza mai smettere di amare la vita con una voce dentro che diceva: non pentirti di ciò che hai fatto con il cuore!

Renato Farina, commento all’articolo “Il lavoro come alchimia interiore”. Blog di Dadrim 28/03/2011

La malattia letale del progresso e delle nuove tecnologie

In questo video parlo di come la scienza e la tecnologia stiano divenendo sempre più strumenti di alienazione sociale e sfruttamento delle masse da parte dei più ricchi e potenti. Tutto ciò accade attraverso l’adesione ad un’idea collettiva di progresso profondamente malata e falsa. Per uscire da questo meccanismo di sottrazione di libertà e vita è necessità e ancora possibilità “portare a compimento la Natura” nel Suo significato più sacro e profondo!

Un'idea di progresso falsa e malata

 

Realizzare se stessi: i due sentieri

Questo video parla di un sentiero che porta alla vera realizzazione di sé e di una strada fatta di illusioni e menzogne. Quando troviamo il significato più vero di quel che facciamo troviamo un equilibrio fra il nostro spazio interiore più vero e il mondo delle cose e dei desideri sviluppando la capacità di mantenere una “doppia” consapevolezza: un'attenzione bidirezionale. Una "parte" della nostra consapevolezza rimane ben ancorata allo spazio interiore più libero e vero, quello spazio da cui essa stessa sorge. Una "parte" lavora nel mondo per realizzare il necessario per vivere serenamente i significati che scaturiscono da un cuore e una mente liberi.

Dadrim-realizzare se stessi

Libri

Contengono alcune fra le risposte più significative del blog su amore, meditazione, realizzazione di sé, libertà dai condizionamenti.

Canzoni

Ascolta le nostre canzoni: un viaggio nel mondo delle emozioni e del pensiero umano alla ricerca del significato ultimo delle cose.

Iscriviti

Iscrizione gratuita e illimitata permette l'inserimento di commenti e la ricezione newsletter.