• Leggi il mio nuovo libro
    LEGGI IL MIO NUOVO LIBRO: Il Virus benefico. Aprirsi la strada per la libertà e la verità in un mondo di sopraffazioni e menzogne

    Acquista ora

  • Dadrim Copertina Originale
    LEGGI IL MIO NUOVO LIBRO: Il Virus benefico. Aprirsi la strada per la libertà e la verità in un mondo di sopraffazioni e menzogne

    Acquista ora

Testi delle canzoni del blog

Il ballo dell'uomo sordo

(Clicca qui per ascoltare la canzone di Dadrim)

Consumiamo e sprechiamo più dei restanti tre quarti degli abitanti del pianeta,
e già tronfi e gonfi più del possibile
siamo anche capaci di prenderci alla gola
per sottrarci l’ultima fetta di pane
stando seduti ad una tavola che tracima d’ogni bene.

Televisioni, quotidiani, riviste, radio
e tutti quegli organi
che paradossalmente chiamiamo d’informazione, mentre tutto questo accade,
non trovavano niente di meglio
che l’occuparsi della vita sessuale di qualcuno, delle quisquilie dell’ultima gazzarra parlamentare
o dei tristi quanto inutili retroscena
di un omicidio.

Parlano del grasso che cresce sui sederi
delle persone, di barche e yacht, alberghi di lusso,
vini e ristoranti per milionari,
mentre noi stiamo lì a ingurgitare tutto,
seduti su divani imbottiti di rate,
protetti da case che saranno d’una banca
per i prossimi trenta anni.

Ci comportiamo come se abitassimo in un altro pianeta,
come se le grida di tutti coloro
che in questo istante vengono uccisi, violentati,
torturati e strappati dalle proprie famiglie
non dipendessero anche dalle nostre scelte,
dai nostri stili di vita,
da quel che accettiamo di credere e sostenere
o da quel che continuamente proviamo a negare.

Benvenuti in questo mondo,
questo è il ballo per l’uomo sordo.
Non sente parole, non vede persone
oltre l’ombra del suo corpo.

Benvenuti in questo giorno,
questo è il tempo dell’uomo spento.
Non sente dolore, non sente l’amore,
non vuole più sentir niente.

Confuso guarda, poi, le sue mani,
e impaurito vede solo sangue e morte.
Allora guarda il cielo chiedendo un senso,
ma la sera ormai sta già scendendo,
e un altro giorno sta già arrivando,
ed il ballo dell’uomo sordo già riprende.

Benvenuto in questo mondo,
non sprecare più il tuo tempo.
Rischia la vita, rischia l’amore,
il resto è solo un’illusione.

Benvenuto in questo mondo,
qui c’è tutto quel che ti serve.
Vivi il dolore, vivi il piacere,
brucia ogni tuo istante.

Libero incontra poi le persone
e in silenzio accogli la loro paura,
e guardando il cielo troverai un senso
e una  presenza senza confini,
allora una altro giorno starà già arrivando
mentre il ballo dell’uomo sordo andrà finendo.

E tu resta lì in silenzio osservando,
mentre le tue paure si dissolvono nel vento
ed il ballo dell’uomo sordo va finendo.
E tu resta lì in silenzio osservando.

Dadrim

Tags: Musica e poesie

Per inserire i commenti vai a fondo pagina

PER INSERIRE COMMENTI DEVI ESSERE ISCRITTO.
TI RICORDIAMO CHE L'ISCRIZIONE E' GRATUITA!

Libri

Contengono alcune fra le risposte più significative del blog su amore, meditazione, realizzazione di sé, libertà dai condizionamenti.

Canzoni

Ascolta le nostre canzoni: un viaggio nel mondo delle emozioni e del pensiero umano alla ricerca del significato ultimo delle cose.

Iscriviti

Iscrizione gratuita e illimitata permette l'inserimento di commenti e la ricezione newsletter.