• Tramontobastia
  • Ragazze Danubio
  • Orologio Rovescio
  • Uomo Del Mare

Video del blog di Dadrim

A volte penso

Tags: Musica e poesie

Per inserire i commenti vai a fondo pagina

Commenti   

# mariateresina 2012-09-30 13:41
ciao,sono mariateresa ho 50 anni e la mia vita invidiabile sotto tutti i punti di vista altro non è che un'ansia e un'inquietudine costanti. Sto bene solo quando sono in vacanza senza pensieri, senza vincoli senza condizionamenti ...Sono d'accordo con Dadrim sulla caducità delle cose materiali ed esteriori, sulla provvisorietà delle condizioni umane.Ma io mi chiedo: come faccio a superare il mio stato di noia mortale legato al sabato e alla domenica,quando non vado al lavoro ,sto da sola in casa a passare il tempo a pulire o a guardare la tv, mio marito con cui non condivido quasi nulla,amici che non ho e che vorrei, una casa immensa e non vissuta dove vorrei ricevere persone amiche con cui condividere i miei pensieri,le mie convinzioni ecc? E' tutto perfettamente condiviso ciò che tu affermi ma come si concili la meditazione con la vita pratica?
# Il blog di Dadrim 2012-09-30 19:32
Qui la risposta: http://www.dadrim.org/Disagio-interiore/Un-altro-giro-di-giostra-un-salto-fuori-dalla-noia
# adelaide 2013-07-14 16:36
A VOLTE PENSO
Si dice: Tieni per te le cose brutte e condividi le cose buone,io non ho nulla da condividere.Que lle brutte non so piu' quali siano,e quelle buone e belle a Questa me non le e' dato di conoscere..Dici sempre che dobbiamo essere prima noi stessi l'Amore e la liberta' che andiamo narrando,dici ancora che siamo sempre noi ancor prima di noi, Amore e liberta',ma che queste cose ci possono accadere o svelarsi solo quando noi non siamo piu'; Al contempo dici che amare e' l'unica cosa indispensabile! Come se si potesse amare a comando o con la volonta' della mente e del pensiero! Come la mettiamo?Tu credi sarebbe cosa giusta, bella e comprensibile se io mi presentassi a te dicendo:Ciao,so no portatrice sana di Amore e Gioia infinita,ma non avendo ancora trasceso e ucciso del tutto me stessa,dovrai accontentarti di questa me,e siccome sono ancora piena di incertezze,semp re cosi impreparata,imm atura,immeritev ole,non posso certo condividere queste mie miserie con te...Ti prego di scusarmi,anzi, ti chiedo di darmi il permesso di andare a fanculo,preferi sco defilarmi,non fare rumore,non ingombrare...e sopratutto non posso dimostrarti di quanto Amore potrei essere capace di condividere..Ma gari ci potremmo rivedere piu' in la',ma non garantisco nulla,potrei non essere piu' cosi,forse peggio,o forse Quella,forse Noi..
in ogni caso,allora,sap ro' mai chi sono io?
Perdona anche questo strampalato discorso,in un pomeriggio di mezza estate,di una strampalata estate.

PER INSERIRE COMMENTI DEVI ESSERE ISCRITTO O ABBONATO.
TI RICORDIAMO CHE L'ISCRIZIONE E' GRATUITA!

Libri

Contengono alcune fra le risposte più significative del blog su amore, meditazione, realizzazione di sé, libertà dai condizionamenti.

Canzoni

Ascolta le nostre canzoni: un viaggio nel mondo delle emozioni e del pensiero umano alla ricerca del significato ultimo delle cose.

Iscriviti

Iscrizione gratuita e illimitata permette l'inserimento di commenti e la ricezione newsletter.