• Tramontobastia
  • Ragazze Danubio
  • Orologio Rovescio
  • Uomo Del Mare

Spiritualità

La verità non è un dogma

Fabio ha scritto: La vita mi sta portando spesso a scontrarmi con un problema. Io vorrei sempre dire la verità, ma in certe situazioni mi chiedo se possano essere “giuste” o utili delle bugie a fin di bene, magari per coprire una persona a cui vuoi bene in merito a cose che non si potrebbero dire, come accade in questo caso. Cosa ne pensi?

Pier ha risposto: Mi chiedo dove nasca il problema? Desideri dire sempre la verità. Ti sei imposto di dire sempre la verità. Un pensiero si fissa e tenta di seguire una linea predeterminata. Ma ogni istante è sempre nuovo, diverso, pertanto richiede la massima sensibilità, intuizione e apertura mentale. Tutto ciò diviene impossibile quando la mente tenta di imporsi facendoci agire entro schemi prefissati. Perché sentì il desiderio di dire sempre la verità? Lo fai per amore di chi ti circonda o lo fai per te stesso? Per quell'autocompiacimento che prova l'ego quando sente di essere forte, diverso dagli altri, speciale? In un mondo di falsità e di gente che vive solo grazie a menzogne noi siamo diversi, noi non mentiamo mai! Bello, peccato che in tutto ciò il fulcro sia sempre l'ego, noi stessi, con tutta l’arroganza, l'isolamento e la sofferenza che ciò alla lunga comporta. C'è chi mente per raggiungere i propri scopi a discapito degli altri e chi non mente mai per sentirsi integro, puro, a posto con se stesso. Nella sostanza non cambia nulla, il fulcro è sempre l'egocentrismo.

Perché non lasci che ogni momento ti suggerisca la cosa più saggia da fare e dire? Forse perché per la mente è sempre più facile seguire un modello, un comportamento prestabilito, evitando così la fatica di dover restare vigile, sensibile, aperta alla comprensione di ciò che è meglio, momento dopo momento, fare e dire per se stessi quanto per l’altro.

Dal mio punto di vista la cosa più importante è chiedersi perché, perché la verità sempre? Se seguì la verità per amore di chi ti sta accanto son certo che a volte sentirai che in piena verità devi tacere. Altre volte sentirai che devi mentire. Altre volte ancora sentirai che puoi o che è finalmente venuto il tempo di parlare e condividere tutto apertamente. La verità fattuale è una cosa, la verità dell'amore è un'altra. A tuo figlio di tre anni non racconteresti che i bambini vengono uccisi, rapiti e abusati, ma gli staresti sempre accanto o lo affideresti solo a persone di cui ti fidi ciecamente. Verrà il momento in cui sarà pronto a comprendere. Una tua amica ha tradito molti anni prima suo marito, anch'egli tuo carissimo amico. Lo vieni a scoprire, ma sai anche quanto ora siano felici e innamorati. Cosa fai? Segui il principio della verità fattuale sempre e comunque o forse la verità del cuore ti suggerisce qualcos'altro? So che sei un counselor, quindi ti occupi del disagio altrui. Mi chiedo come tu gestisca tutte quelle situazioni in cui vedi chiaramente quanto una persona si stia ingannando, magari scaricando tutta la colpa della sua infelicità sul compagno, la famiglia o la vita, e quanto non sia altrettanto ancora pronta ad accettare le sue responsabilità?

Dal mio punto di vista nel mondo delle relazioni non v'è mai una risposta univoca se desideriamo unicamente il bene e la maturazione delle persone. È sempre necessario sentire, comprendere, spesso saper attendere, per poter trovare le parole, i modi e i momenti più adatti ad accompagnare le persone al bene reale. Una cieca verità, non guidata dalla consapevolezza e dal sentimento più profondo può divenire un atto di pura violenza. Se seguiamo il "faro del bene" possiamo anche trovarci in situazioni estremamente delicate in cui sentiamo di dover svelare segreti che ci sono stati confessati da qualcuno che mai vorrebbe fossero rivelati e che di noi si fida ciecamente. Che fare e come agire in una tale complessa e difficile situazione?

Per me l'unica risposta sta nel sapere sempre da dove sorgono le nostre parole e azioni. Non chiediamoci se siamo nel giusto o nello sbagliato ma se stiamo parlando e agendo con amore e intelligenza.

Un caro abbraccio,

Pier

 

 

 

Per inserire i commenti vai a fondo pagina

PER INSERIRE COMMENTI DEVI ESSERE ISCRITTO O ABBONATO.
TI RICORDIAMO CHE L'ISCRIZIONE E' GRATUITA!

Libri

Contengono alcune fra le risposte più significative del blog su amore, meditazione, realizzazione di sé, libertà dai condizionamenti.

Canzoni

Ascolta le nostre canzoni: un viaggio nel mondo delle emozioni e del pensiero umano alla ricerca del significato ultimo delle cose.

Iscriviti

Iscrizione gratuita e illimitata permette l'inserimento di commenti e la ricezione newsletter.