• Tramontobastia
  • Ragazze Danubio
  • Orologio Rovescio
  • Uomo Del Mare

Libera-mente Dadrim

Qual è il mio pensiero

Qualcuno ha chiesto: Ti sarebbe possibile riassumere in poche parole l'essenza del tuo pensiero?

Pier ha risposto: Mi chiedi se sia possibile riassumerti in poche parole il mio pensiero. No! Credo che nella mente di troppe persone si sia ormai radicata un'idea alquanto pericolosa: "per tutto ciò che non riguarda soldi, carriera e successo non vale la pena spendere troppo tempo". Non sto dicendo che questo sia il tuo caso. Questo lo sai solo tu. Ma credo che per tanti si possa dire che ciò è vero. La fretta e la superficialità non aiutano la comprensione di nulla, figuriamoci se possono servire a comprendere la nostra mente, le nostre emozioni e le nostre vite, che sono i fenomeni più complessi e rilevanti in assoluto, non credi?

Il mio pensiero non è un'equazione matematica. Le mie parole sono più simili a delle indicazioni stradali, sono dei rimandi ad una dimensione che esiste nascosta in noi, quella che io chiamo la dimensione dell'Essere o della Coscienza originaria. Pertanto, con la tua domanda è come se avessi chiesto a un topografo di riassumerti in poche parole il senso delle sue carte geografiche. È una domanda insensata, capisci? La carta geografica non ha alcun senso in sé, ma trova valore unicamente se la usi per raggiungere un luogo, per andare di persona, con tutto te stesso, in una terra lontana e sconosciuta. Ecco, il mio pensiero è simile a una carta geografica, niente di più. L'unico modo che hai per comprendere ciò che dico è seguire le mie distanze per cercare di capire se la meta che intravedi in lontananza sia ciò di cui hai bisogno.

Io vedo che ogni uomo racchiude in potenza un'innata capacità di discernimento e un bisogno di ricevere e dare amore e libertà, ma ciò che è solo in potenza non sempre giunge a maturazione. È quindi fondamentale stimolare percorsi capaci di favorire il pieno e naturale sviluppo della persona, sottolineando che un'assoluta e particolare cura va ovviamente data ai bambini, dato che sono gli unici a non essere stati ancora rovinati da questa nostra "cultura" malata! Inoltre, so per certo che ogni forma di pensiero irragionevole e dogmatico ostacola enormemente la possibilità della spontanea fioritura di quell'unicità che contraddistingue ognuno di noi. Pertanto concludo dicendoti che il mio pensiero non è riconducibile ad alcuna ideologia politica, chiesa, setta, religione istituzionalizzata o gruppo organizzato. Non si fonda su alcun dogma, verità rivelata o tramandata. La mia visione delle cose è unicamente frutto dell'innata capacità, insita in ogni individuo, di riconoscere in se stesso e negli altri il Bene, la Verità e la Libertà attraverso la ragione, il dialogo, il confronto, in poche parole: "attraverso il pieno esercizio della Coscienza!".

Se ascoltando quel che dico intravedi qualcosa che può avere un significato per la tua vita, allora proviamo a fare un po' di strada insieme. Se invece la tua ragione e la tua coscienza non si sentono toccate, bene! Tu continua lungo la tua strada, io procedo per la mia, e chissà, magari un giorno ci ritroviamo, venendo così a scoprire che entrambe le nostre vie portavano alla stessa meta.

 

Tags: Riflessioni sulla vita

Per inserire i commenti vai a fondo pagina

PER INSERIRE COMMENTI DEVI ESSERE ISCRITTO O ABBONATO.
TI RICORDIAMO CHE L'ISCRIZIONE E' GRATUITA!

Libri

Contengono alcune fra le risposte più significative del blog su amore, meditazione, realizzazione di sé, libertà dai condizionamenti.

Canzoni

Ascolta le nostre canzoni: un viaggio nel mondo delle emozioni e del pensiero umano alla ricerca del significato ultimo delle cose.

Iscriviti

Iscrizione gratuita e illimitata permette l'inserimento di commenti e la ricezione newsletter.