• Tramontobastia
  • Ragazze Danubio
  • Orologio Rovescio
  • Uomo Del Mare

Lettere e messaggi

Rimorsi o rimpianti? Meglio consapevoli!

Viale alberato LupiaLuca ha scritto: È meglio avere rimorsi piuttosto che rimpianti?

Pier ha risposto: Un rimpianto è un'esperienza non vissuta, pertanto, come tale, è un qualcosa che continua a ritornare nella nostra mente chiedendoci di essere attraversato, compreso, svelato. Chissà? Magari sarebbe potuta essere una meraviglia, una svolta definitiva per la nostra esistenza. Tutto ciò che non è pienamente vissuto e compreso è destinato a tormentarci poiché rimane un dubbio, un quesito irrisolto. Un rimorso, invece, è un esperienza fatta e compresa nella sua inutilità e dannosità, pertanto, nonostante la sua negatività, diviene comunque una possibilità di cambiamento.

Una persona piena di rimpianti, sarà forse un individuo che non ha provocato grandi guai fuori e dentro di sé, ma rimane una persona che non ha vissuto, e chi non ha vissuto, in un certo senso, crea più problemi di chi commette errori. Chi sbaglia insegna attraverso i suoi errori anche agli altri, se questi sono desiderosi di crescere e comprendere. Chi non vive infetta della sua morte anche i vivi. Il vero equilibrio, dal mio punto di vista, sta però nello sviluppare quella saggezza che ci fa evitare sia i rimorsi che i rimpianti. In sintesi credo sia meglio avere rimorsi piuttosto che rimpianti, ma meglio di ogni cosa è vivere pienamente consapevoli evitando di dover scegliere fra due mali il minore.

Un abbraccio
Pier
 
 

Tags: Ricerca della felicità

Per inserire i commenti vai a fondo pagina

Commenti   

# adelaide 2011-10-28 12:14
Cari Luca e Dadrim,sono d'accordo col commento fino ad un certo punto. Per quanto riguarda i rimpianti,primo ,quando si (o non si) vive quel contesto o esperienza,non sai ancora che un domani diverra' un rimpianto,vivi come ti sembra giusto,fai le scelte che sembrano piu' idonee,talvolta non si ha tempo o coscienza di scegliere al meglio,si va avanti alla meglio che credi,anche questo e' un vivere.un vivere normale di quasi tutti,non mi sembra giusto,dunque,q uando tu,Dadrim,dici, che,anche se abbiamo vissuto nel disagio,nella fatica,nel dolore,nelle lotte quotidiane, rispettando il prossimo,le leggi,con un minimo di onesta',abbiamo vissuto come morti ed ammorbato chi ci e' stato vicino..Non tutti ci rendiamo conto di vivere male,non tutti si fanno periodicamente la revisione vitae. Dici,il rimpianto o la sua ossessione ci dice di svelarlo,compre nderlo,ma ci sono rimpianti che non si possono piu' riprendere,rive dere,perche' appartengono ad un passato ed a un'eta' che solo allora si potevano svelare,vivere, oggi non avrebbero senso,motivo,pe rche' se ci servivano per crescere, salire,oggi lo siamo gia',bene o male,cresciuti.
Io Ora,oggi, posso scegliere,con una nuova acquisita coscienza,se far diventare rimpianto un'occasione o no..Ma sinceramente,co n tutti i travagli che ho e avuto,Morta non mi sono mai sentita,anche se spesso ho pensato di voler morire,ma ringrazio d essere stata brava a nascondere il mio intento,appunto perche' non volevo coinvolgere gli altri..
# nino 2011-10-28 14:42
..mi viene in mente una frase di Allen Ginsberg (poeta underground della beat generation) > è tanto vera che io per esempio ho rimorsi per aver "osato" vivere situazioni felici ma al di fuori delle regole scritte dalla "morale comune", situazioni che debbo ancor oggi tacere per non infrangere affetti o amicizie..sogni o valutazioni, ma che ancora rivivrei cento volte.
questo per dire che rimpiangere o avere rimorsi non ha senso e non ha senso perchè il rimpianto è frutto di una scelta che in quel momento pare la migliore possibile... il rimorso poi non sempre è un rimorso per colpa e comunque anch'esso,spero , frutto di una scelta ben ponderata.. che non è detto che si determini comunque senza il nostro volere.
# nino 2011-10-28 14:44
ho dimenticato di scrivere la frase di Ginsberg :sad: e ne provo rimorso :-)

-tutto avviene per decidere ciò che non è stato scelto -

PER INSERIRE COMMENTI DEVI ESSERE ISCRITTO O ABBONATO.
TI RICORDIAMO CHE L'ISCRIZIONE E' GRATUITA!

Libri

Contengono alcune fra le risposte più significative del blog su amore, meditazione, realizzazione di sé, libertà dai condizionamenti.

Canzoni

Ascolta le nostre canzoni: un viaggio nel mondo delle emozioni e del pensiero umano alla ricerca del significato ultimo delle cose.

Iscriviti

Iscrizione gratuita e illimitata permette l'inserimento di commenti e la ricezione newsletter.