• Tramontobastia
  • Ragazze Danubio
  • Orologio Rovescio
  • Uomo Del Mare

Informazioni e fonti

Carnivori o vegetariani

 

Tags: Sofferenza, Salute

Per inserire i commenti vai a fondo pagina

Commenti   

# Tranchi 2014-08-22 11:50
Questa estate senza dubbio si conclude,ma il resto?
L'Esistenza con l'universo tutto, attraverso i suoi perenni cicli,perpetua se stessa in eterna e vibrante Vita,solo l'uomo non vive tutto questo con la stessa
armonia e arrendevolezza. Con arroganza,spreg io e crudelta' si e' assunto il ruolo di padrone e arbitro del destino della Terra e delle sue Creature.
Con questi presupposti,ci saranno solo perenni cicli che rifletteranno i precedenti, perpetuando unicamente altro dolore.
Dove o in cosa tu vedi uno spiraglio di consapevolezza?
A presto,Pier
# Pierluigi Peruffo 2014-08-22 13:03
Vedo consapevolezza in chi si è liberato dal cancro dell'avidità e dell'egocentris mo, in chi lavora per risvegliarsi e liberarsi da tutta questa sofferenza e follia. A livello personale ogni individuo, chi lo desidera, può crescere sempre più in libertà e serenità, anche se il mondo è vittima della follia di massa. A livello globale chi può sapere se l'umanità riuscirà a lavorare e vivere con amore, creatività e fratellanza? Chi può dire se varranno giorni in cui i telegiornali parleranno solo dello splendore e della genialità dell'agire e dell'essere umano? Chi può dire se riusciremo ad evitare di sprofondare nell'odio e nella guerra?
Ogni anima è responsabile prima di tutto di sé e del male che non deve compiere. Poi degli altri e del bene che può fare. Fatto e compreso ciò, tutto il resto è nelle mani del destino...
# Giorgio 59 2014-09-01 06:28
Caro Pier e simpatizzanti del blog Dadrim è un piacere risentirci e leggere i vostri e miei spunti o mini illuminazioni che arrivano e vanno assieme alle sensazioni e vicissitudini della nostra e personale vita...Detto ciò,concordo con quello che suggerisce Pier,non giudichiamo,non etichettiamo,ap riamo il nostro cuore soltanto se sarà pronto comprenderemo,c omprenderemo un pezzettino alla volta quello che il "Padre"di TUTTI ha in serbo per noi e per loro,rimaniamo in attesa silenti,certi,s icuri,certo a volte tentennanti ma il "Padre"sà aspettare i suoi "Figliuoli"...C erto,aprirsi significa anche soffrire ma ha il suo risvolto positivo,ad ogni cosa c'è un'opposto e lo noto anche su di me,perciò coraggio...non abbiate paura,Pier ci si risente,ciao Tranchi e a tutti voi buona VITA...

PER INSERIRE COMMENTI DEVI ESSERE ISCRITTO O ABBONATO.
TI RICORDIAMO CHE L'ISCRIZIONE E' GRATUITA!

Libri

Contengono alcune fra le risposte più significative del blog su amore, meditazione, realizzazione di sé, libertà dai condizionamenti.

Canzoni

Ascolta le nostre canzoni: un viaggio nel mondo delle emozioni e del pensiero umano alla ricerca del significato ultimo delle cose.

Iscriviti

Iscrizione gratuita e illimitata permette l'inserimento di commenti e la ricezione newsletter.