• Tramontobastia
  • Ragazze Danubio
  • Orologio Rovescio
  • Uomo Del Mare

Fatti e parole da ricordare

Gaza e la guerra: due visioni a confronto

Gaza-lacrime

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Dall'inizio dell'operazione israeliana, l'8 luglio scorso, il bilancio dei morti palestinesi, quasi tutti civili, è di 1200 persone. 55 le vittime israeliane, di cui 52 soldati.

Benjamin Netanyahu oggi, 29/07/2014, afferma: "Non c'è guerra più giusta di questa!"

Don Carlo Gnocchi ci spiegava: "La guerra nasce da un disordine morale, molto prima che da uno squilibrio economico, o da una perturbazione dell'ordine politico. La guerra nasce dalla colpa".

 

Tags: Sofferenza, Riflessioni sulla guerra e il conflitto

Per inserire i commenti vai a fondo pagina

Commenti   

# Giovanni Rinaldi 2014-07-29 20:13
Hamas e i capi politici d'Israele si dovrebbero loro rinchiudere in una strisci di terra piccola, piccola, senza cibo, acqua ed elettricità. Poi il mondo dovrebbe dimenticarseli! Forse così vi potrà essere un po' di pace per i palestinesi ed il popolo ebreo.

PER INSERIRE COMMENTI DEVI ESSERE ISCRITTO O ABBONATO.
TI RICORDIAMO CHE L'ISCRIZIONE E' GRATUITA!

Libri

Contengono alcune fra le risposte più significative del blog su amore, meditazione, realizzazione di sé, libertà dai condizionamenti.

Canzoni

Ascolta le nostre canzoni: un viaggio nel mondo delle emozioni e del pensiero umano alla ricerca del significato ultimo delle cose.

Iscriviti

Iscrizione gratuita e illimitata permette l'inserimento di commenti e la ricezione newsletter.