• Tramontobastia
  • Ragazze Danubio
  • Orologio Rovescio
  • Uomo Del Mare

Etica e attualità

Religiosamente ingiusto

madonna e gesuFrancesco ha scritto: Salve sono Francesco! Vorrei chiedere a tutti gli amici del blog cosa ne pensano dei fenomeni mistici che caratterizzano i Santi Cristiani. Mi spiego meglio: perché solo i santi cristiani ricevono le stigmate, hanno apparizioni mariane, cristiche ecc.? Perché il Cristo non appare mai a un Buddista, a un Mussulmano o a un ateo? Non pensate che questo dimostri che queste apparizioni sono solo frutto di una mente ossessionata da un'idea o una figura di tipo religioso, in questo caso di Cristo? Se Dio è uno e tutti noi siamo figli di Dio non dovrebbe manifestarsi allo stesso modo a tutti? Un'altra cosa, come è possibile che solo chi muore cristiano possa salvare la propria anima? Se veniamo tutti dallo stesso Dio, come è possibile che Dio condanni l'anima di tutti quei bambini, uomini e donne che vengono educati all'interno di altre religioni? Non è mica colpa loro se nascono in altre culture. Ho sempre pensato che la chiesa, sostenendo affermazioni come queste, si dimostri unicamente chiusa e ignorante. Non voglio attaccare nessuno, sono cresciuto in una famiglia molto cattolica e osservante, ma ho sempre sofferto molto pensando a queste cose che mi appaiono tuttora come delle palesi ingiustizie ideologiche. Vorrei confrontarmi con tutti voi in proposito. Grazie per lo spazio e il tempo che mi dedicherete!

Un saluto,
Francesco

Tags: Riflessioni sulla vita, Crisi spirituale

Per inserire i commenti vai a fondo pagina

Commenti   

# Viola 2011-04-08 01:11
Francesco, l'essere nati in un contesto culturale cattolico non comporta far finta di non vedere e di non sapere: la storia ci parla di papi e antipapi, figli di papi, monache e preti nonostante i voti di castità, povertà e obbedienza, di papi e cardinali come potenti capi di stato volti ad accumulare ricchezze; il presente ci parla di soprusi, di privilegi fiscali, di preti pedofili e di ragazze stuprate, assassinate e seppellite in chiese ancora aperte al "culto" nonostante la profanazione: ci vedi qualcosa di sacro in questo? Credi davvero che la coscienza di ciascuno di noi abbia bisogno di intermediari di questo tipo per relazionarsi col divino? Cristiani, musulmani, ebrei, buddisti o agnostici, io vedo soltanto uomini che cercano una verità, oppure uomini intolleranti e ipocriti.
# matrice 2011-04-08 07:44
Ciao Francesco.Posso se ti puo servire darti un mio punto di vita.Primo punto:dio ci è stato insegnato e inculcato come ha fatto comodo ad alcuni uomini.Quel dio che ci hanno insegnato è quindi una proiezione della tua mente.Molte persone cercano i segni come le stigmate ecc. per avere la prova dell'esistenza di dio.Le stigmate sono solo fuffa.Come i miracoli e tante altre cose della categoria.Quell o che conta più di tutto è la conoscenza e la consapevolezza e l'esperienza vissuta.Sai che nel passato se uno commetteva un omicidio e poi andava dal papa a confessarsi, previo pagamento riceveva indulgenze?Nell a bibbia il battesimo era un patto con dio.Ma un neonato che consapevolezza ha di cio?Sono tutte contraddizzioni della chiesa.C'è un libro di un tipo in internet che si fa chiamare fanfa che ha calcolato il numero di omicidi commessi da dio nella bibbia.Dio 35 milioni e satana solo 10.
Dio per me" è l'amore la forza creativa l'intelligenza. E' colui che fa funzionare le cose ma non ha cognizione di bene e male.Il bene e il male lo fa l'uomo.Le domande piu importanti comuque non sono chi è gesu o maometto o da dove arrivano i segni.La domanda giusta è:chi sono IO?da dove vengo? Chi mi ha messo qua o come ci sono arrivato?Cosa devo fare?e dove dovro andare?Quando avrai trovato le risposte, sarai libero da tutto e tutti.
M
# matrice 2011-04-08 13:32
Quando dico che Dio è forza creatrice ecc.Intendo che è LA LEGGE.Faccio un esempio.Chi puo fuorviare la legge che si puo respirare senza ossigeno?Quale è la forza o legge che determina la rotazione terrestre?Quell o che intendo è che c'è un'intelligenza che dice che tu puoi vivere solo se respiri ossigeno.La terra possiede una rotazione sul suo asse e intorno al sole.E' quell'intellige nza che lo fa o mi sbaglio?Dio è quella intelligenza.
Ciao
M
# pamitrano 2011-04-08 11:53
L'uomo ha creato Dio a sua immagine e somiglianza ciao e auguri.
+1 # Emili 2011-04-08 12:04
Ciao Francesco,posso solo riflettere secondo la mia visione.Credo che Dio potrebbe manifestarsi agli esseri umani secondo un linguaggio universale,ma gli esseri umani non possiedono un modo universale per intenderlo.Il cristiano lo concepisce diversamente da un buddista che invece coglie i segni del divino in altre espressioni dell'universo.F orse Dio si manifesta ad un cristiano attraverso le stigmate perchè il cristiano sa riconoscerne un senso,altriment i estraneo ad un buddista.Forse Dio si rivela ad un buddista attraverso segni altrimenti incomprensibili ad un cristiano.Forse Dio parla a ciascuno per come lo può intendere.Ammes so che le stigmate e le apparizioni siano prove della sua esistenza.Ma tutto questo non è ancora confutabile,il pensiero di ciascuno resta il pensiero di ciascuno,con l'insufficienza di ogni opinione che non può presumere la verità che in quanto tale non può essere presunta.Rispet to chi ha fede e ne accetta,quindi, i dogmi.Io sono alla ricerca di Dio,la mia natura è umana e quindi limitata e fallibile,e questo,verament e solo questo posso risponderti.
+1 # bob venticinque 2011-04-10 10:11
Ciao quello che secondo me e' vero e' che il funzionamento dell' uomo e' molto meccanico .Tutto cio' che sappiamo e cio che diciamo e cio' che facciamo e' dettato da quello che e' contenuto nella nostra mente. Nella nostra cultura sono contenute anhe le origini della nostra religione e le immagini che ne derivano.La cosa che secondo me e' importante caro Francesco e' cercare di tenere sotto controllo tutte le informazioni che ci arrivano dal mondo esterno ma anche quello che dice la nostra mente incontrollata e confusa perche quello che c'e' dentro viene da fuori!
Naturalmente sono sicuro che esiste una dimensione spirituale che e' sopra tutto cio' a cui noi siamo collegati anche se non siamo consapevoli e l'unico modo per ricordarci di noi stessi e' imparare a silenziare la nostra mente attraverso l'ossevazione per evitare di diventare completamente succubi di cio' che arriva da fuori!
ciao
# nino 2011-04-13 21:37
la triste realtà è che l'uomo vive un esistenza in cui recita un ruolo del tutto marginale, le nostre scelte personali in realtà non decidono nulla, nel senso che non influiscono sul futuro dell'uomo, così come le piante sono capaci di adottare "comportamenti" finalizzati alla propria salvaguardia, così l'uomo obbedisce a "imput" che hanno come unico scopo il mantenimento in vita della propria specie, sono imput che spingono a comportamenti quasi sempre inconsci e quindi svincolati dal famoso libero arbitrio di cui l'uomo va fiero. ci sono eventi che se approfonditi dimostrano che la "vita" è l'unica forma di vita intelligente, che fa uso dell'uomo per confermare la propria esistenza, gli animali liberi da morale e da educazione, agiscono allo stato di puro istinto, le strategie che adottano sono unicamente indirizzate alla sopravvivenza della specie, l'uomo non fa eccezione.
in caso di calamità naturali.. tipo carestie terremoti.. ma anche guerre le donne risultano più fertili affinché possano procreare più facilmente e quindi perpetuare la specie, dove c'è fame c'è enorme fertilità, dove c'è guerra l'invasore di solito violenta le donne che con percentuali altissime restano quasi sempre incinte, clamoroso fu il caso delle monache violentate in territorio Serbo..(se non sbaglio erano 12) restarono incinte tutte tranne due.. proprio perché il loro corpo rispondeva inconsciamente ad una domanda di salvezza della specie.
insomma le cose da dire sarebbero molte ma tutte portano in unica direzione, Dio non esiste esiste invece un "agire comune" inconscio che regola le vite degli uomini.. o meglio degli essere umani, il che è tristissimo ma.. in un certo senso rassicurante

PER INSERIRE COMMENTI DEVI ESSERE ISCRITTO O ABBONATO.
TI RICORDIAMO CHE L'ISCRIZIONE E' GRATUITA!

Libri

Contengono alcune fra le risposte più significative del blog su amore, meditazione, realizzazione di sé, libertà dai condizionamenti.

Canzoni

Ascolta le nostre canzoni: un viaggio nel mondo delle emozioni e del pensiero umano alla ricerca del significato ultimo delle cose.

Iscriviti

Iscrizione gratuita e illimitata permette l'inserimento di commenti e la ricezione newsletter.