• Tramontobastia
  • Ragazze Danubio
  • Orologio Rovescio
  • Uomo Del Mare

Disagio interiore

L'equilibrio sta nella consapevolezza

yunisiaLuigi ha scritto: Gentile Pier, il mondo circostante, ogni situazione, ogni persona incontrata ci dà la possibilità di scovare il nostro mondo interiore, di rilevare squilibri "energetici" qualora ve ne siano. L'osservazione continua e costante nel tempo ci dà la possibilità di guardarci dentro e di evolverci, proprio grazie a quelle situazioni o a quelle persone che normalmente evitiamo, ma che con la consapevolezza di noi stessi e con coraggio potrebbero mettere in luce nostri lati rimasti in ombra. Qualche giorno fa, ad esempio, ho visto un genitore dare un ceffone ad un bimbo. Ho sentito in me diverse emozioni, quella scena mi ha offerto di vivere sicuramente qualcosa che aveva a che fare con me. Sentimenti di rabbia, la non accettazione di un diverso modo di agire e di educare quel bambino da parte di quel genitore e, fra tutti, il dolore di quel bambino che piangeva. Quel dolore era il mio dolore, la mia sofferenza. Una sola scena ha fatto emergere e mi ha permesso di sentire diverse emozioni che mi hanno scosso. Come riappropriarmi ora del mio equilibrio interiore per compensare l'eccesso di sensazioni e il disagio?

Grazie e saluti,
Luigi

Pier ha risposto: Ciao Paolo, dal mio punto di vista non v'è nulla di cui riappropriarsi, nessun equilibrio da stabilire, o perlomeno non sarai tu a trovarlo. L'equilibrio viene da sé quando permettiamo a emozioni e pensieri di esprimersi dentro di noi come meglio credono, senza reprimerli, manipolarli o giudicarli. Essere consapevoli significa unicamente osservare. Come puoi volere qualcosa rispetto al tuo mondo interiore se lo stai unicamente osservando?

Se osservo dalla finestra di casa il traffico sottostante e mi accorgo che una macchina sta per scontrarsi con un'altra auto cosa posso fare? Nulla! L'osservatore non può fare nulla, in questo consiste la via primaria per la disidentificazione dai nostri condizionamenti. Se, però, guardando dalla finestra e vedendo un possibile incidente mi lancio dal balcone per tentare di prevenirlo iniziano i guai.

Quando ti chiedi come reintegrare luce ed ombra ti stai “lanciando dal balcone”, stai smettendo d'essere un osservatore. Il giorno e la notte vengono e se ne vanno da sé, allo stesso modo le nostre emozioni appaiono e scompaiono autonomamente all'interno del nostro cielo interiore come nuvole. Alcune nuvole sono nere e cariche di pioggia come il dolore di quel bambino che hai sentito sulla tua pelle. Altre nuvole sono soffici e rosee, accarezzate dagli ultimi raggi di sole prima del tramonto.

L'equilibrio nasce da sé quando rispecchiamo limpidamente ogni cosa senza volontà di modificarla. Questo non significa che se dovessi vedere un uomo violentare una donna non interverrò, significa unicamente che non agirò partendo da un pensiero aprioristico come un robot, o da un'emozione che mi travolge, magari spingendomi ad aggredire un uomo tre volte più grande di me, finendo, così, peggio della donna che volevo difendere. Agirò, non v'è dubbio, ma con estrema intelligenza e unicamente seguendo i dettami del mio più profondo e libero sentire.

Ricordo un aneddoto adatto al caso.

“Una donna viene afferrata da un bruto in un vicolo buio mentre sta tornando a casa. L'uomo le punta un coltello alla gola e le ordina di spogliarsi. La donna tranquilla e con voce seducente replica: Non ti serve quel coltello, è tutta la notte che giro per locali alla ricerca di un uomo. Senza esitare inizia a slacciare i pantaloni dell'aggressore e ad alzarsi la gonna. L'uomo sbalordito e confuso getta il coltello a terra e si rilassa. A quel punto la donna inizia a corre gridando aiuto a squarciagola.

La consapevolezza è genialità, fermezza interiore, libertà del cuore e della mente. La consapevolezza è l'unica via di fuga da tutte le trappole dell'ignoranza.

Un caro saluto,
Pier
 
 

Tags: Equilibrio interiore

Per inserire i commenti vai a fondo pagina

PER INSERIRE COMMENTI DEVI ESSERE ISCRITTO O ABBONATO.
TI RICORDIAMO CHE L'ISCRIZIONE E' GRATUITA!

Libri

Contengono alcune fra le risposte più significative del blog su amore, meditazione, realizzazione di sé, libertà dai condizionamenti.

Canzoni

Ascolta le nostre canzoni: un viaggio nel mondo delle emozioni e del pensiero umano alla ricerca del significato ultimo delle cose.

Iscriviti

Iscrizione gratuita e illimitata permette l'inserimento di commenti e la ricezione newsletter.